Scheda carburante


Come si diventa Clienti di Studio Polli? Perchè scegliermi come consulente?

Stabilire il primo contatto

Datemi le informazioni minime che mi consentiranno di contattarvi.

Vi chiamerò per capire alcuni primi elementi della vostra situazione e concordare il primo incontro: sono lieto di accogliervi, previo appuntamento, nello Studio di

  1. Milano in viale Berengario 21 c/o FIAM,
  2. Prato in via Traversa Pistoiese 83 Prato c/o Very Office srl,
  3. Monsummano Terme (Pistoia) via Verdi 246/d.

Nel caso in cui la vostra residenza non si trovi in nessuna delle suddette località oppure non abbiamo in programma di venire presto in una delle prime 3 città, è sempre possibile avere un contatto audio-video tramite skype, uno strumento che ormai fa parte della moderna comunicazione aziendale e professionale.

Chi mi seguirà?

Il contatto personale col Cliente è alla base di un rapporto forte e duraturo.
Il responsabile dello Studio cui vi affiderete esercita la professione di consulente dal 1982 e può garantire la fondamentale continuità dell’assistenza occupandosi personalmente delle questioni più delicate. Egli inoltre coordina e supervisiona l’attività di altri professionisti e collaboratori collegati allo Studio, che di volta in volta potranno essere coinvolti in funzione delle vostre esigenze.

contatto skypeCome sopra precisato, senza spostamenti e perdite di tempo, si può fissare un primo appuntamento introduttivo, senza impegno, su skype in audio e video conferenza. Il mio nick su skype è studiopolli. Chi già utilizza lo strumento skype, ne conosce perfettamente l'utilità per un contatto con un'altra persona senza muoversi dal proprio studio, ufficio, abitazione, coloro che ancora non lo utilizzano, sono un pò indietro con la tecnologia ma possono sempre recuperare.

Collegamento con skype

Collegarsi con skype è estremamente semplice ed efficace, basta scaricare gratuitamente l'applicazione da questo link, collegare al computer un microfono ed una webcam per il collegamento video.Anche un bambino lo sa usare!

Per la distanza? come la mettiamo?

In via preliminare se hai ancora la vecchia mentalità che vuoi trovare il tuo consulente sotto casa oppure hai l'abitudine di consegnare i tuoi documenti amministrativi avvolti ancora in una classica cartellina e non hai la minima idea di come si possa inviarli via email, temo proprio che tu abbia una mentalità ormai superata e quindi, ben difficilmente si potrà stabilire una collaborazione professionale.

Che tu abbia la residenza in Veneto, in Piemonte, in Liguria oppure in Sicilia o Calabria non osta minimamente, l'importante è che tu abbia la possibilità di inviarci la documentazione facendo una scansione dei documenti in modo che raggruppandoli in un file pdf tu li possa inviare tramite email.

I nostri abituali clienti a distanza, infatti, non hanno alcun problema e si trovano benissimo con questo sistema, poi se hai necessità di un colloquio informativo per chiarimenti e delucidazioni, puoi sempre contattarmi via skype senza necessità di spostarti dalla sede del proprio studio o azienda.

Quindi non più problemi di parcheggio, di tempo perso per code o quant'altro, l'efficienza al primo posto.

Per cominciare?

Per fare un buon lavoro necessito di conoscere a fondo la vostra attività, le vostre aspettative, le vostre potenzialità: nei primi incontri potrò farmi il quadro completo della vostra posizione prima di concentrarmi sui dettagli.
Ho necessità di visionare gli ultimi bilanci, dichiarazioni dei redditi, lo statuto se avete una società e tutto quello che serve per focalizzare al meglio la vostra posizione.
Preferisco formalizzare per iscritto l’incarico professionale per precisarne il contenuto, i limiti e le responsabilità.

I compensi?

In funzione dell'impegno che richiede una determinata prestazione professionale, solitamente preferisco concordarli in via preliminare.


Skype Me!

Avete già un consulente, fa qualche differenza?

Sì: se desiderate cambiare consulente è molto semplice, ma io intendo rispettare gli obblighi elementari della correttezza e della deontologia professionale.
In concreto devo verificare che il professionista in carica sia informato della vostra decisione e che non ci siano motivi o pendenze che mi impediscano di accettare l’incarico.
Normalmente è una mera formalità, in seguito alla quale il professionista mi trasmetterà le informazioni e i documenti rilevanti, relativi alla Vostra attività per garantirvi la migliore continuità.